POS LAZIO- portale sanitario della regione lazio

Sommario


menu di servizio

Torna al Sommario


Contenuto della pagina

Sei in: Home > Cittadino > Tessera Sanitaria Nazionale/TEAM

Tessera Sanitaria Nazionale/TEAM (assistenza all'estero)

Cos'è


È una tessera personale, emessa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, che racchiude, oltre ai dati anagrafici e assistenziali del cittadino, anche il suo codice fiscale sia su banda magnetica che in formato a barre (barcode).
Non può essere utilizzata per il trasferimento all’estero per cure di altissima specializzazione o programmate ma riguarda l’assistenza erogata a coloro che si trovano temporaneamente all’estero ed hanno bisogno di cure urgenti e “necessarie”.

La Tessera Sanitaria Nazionale è anche Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) e permette ad ogni cittadino europeo di usufruire delle cure “medicalmente necessarie” negli stati dell’UE e dello Spazio Economico Europeo cioè Norvegia, Islanda e Liechtenstein, e in Svizzera.
In Italia la Tessera può essere utilizzata tutte le volte che si intende usufruire del Servizio Sanitario Nazionale: oltre che per prenotare e ricevere prestazioni sanitarie ed anche per l’acquisto di farmaci, - solo così sarà possibile scaricare tale spesa in fase di compilazione della dichiarazione dei redditi- (importante: conservare gli scontrini d’acquisto, che, se se emessi a seguito di presentazione della Tessera, riporteranno impresso anche il Codice Fiscale del cittadino).
Le cure sanitarie necessarie vengono date in forma diretta o indiretta. Nella forma diretta, il cittadino italiano dovrà provvedere al pagamento del ticket di una determinata prestazione e non avrà possibilità di rimborso al suo rientro in patria. Qualora non avesse potuto utilizzare la TEAM, potrà richiedere al rientro in Italia alla sua ASL il rimborso delle spese mediche liquidate in proprio, presentando le rispettive ricevute di pagamento e la certificazione sanitaria. L’assistenza in forma indiretta (caratteristica, ad esempio, del sistema sanitario della Confederazione Elvetica) prevede prima il pagamento delle spese sanitarie e poi la richiesta di rimborso: pertanto, un cittadino italiano che si reca in Svizzera otterrà il rimborso solo al suo rientro in Italia, presentando sempre alla propria ASL le ricevute in originale del pagamento e la cartella sanitaria.
ATTENZIONE: nei Paesi extra UE, e in quelli non convenzionati con l’Italia, i turisti italiani non hanno diritto al rimborso delle spese sanitarie sostenute. E’ consigliabile, pertanto, tutelarsi con una polizza assicurativa privata contro eventi sanitari imprevisti prima di partire, considerando che il cittadino deve pagare per intero le spese mediche e ospedaliere.

La Tessera Europea di assicurazione Malattia (TEAM) viene rilasciata, in linea di principio, a tutti i cittadini italiani e stranieri iscritti al Servizio Sanitario Nazionale. Gli stati in cui è possibile esibire la Team ed ottenere le cure necessarie sono: Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Estonia, Grecia, Spagna, Francia (compresa Corsica, Guadalupe, Martinica, Réunion e Guyana), Irlanda, Italia, Cipro, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Ungheria, Malta, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Portogallo, Slovenia, Slovacchia, Romania, Bulgaria, Finlandia, Svezia e Regno Unito (e cioè gli stati membri dell'Unione Europea) e anche Islanda, Lichtenstein, Norvegia (Stati dello Spazio Economico Europeo) e Svizzera.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso l’Agenzia delle Entrate, provvede ad inviare la Tessera Sanitaria Nazionale all’indirizzo di residenza di tutti coloro che ne hanno diritto. In prossimità della scadenza, l’Agenzia delle Entrate provvede automaticamente ad inviare la nuova Tessera.

 

ultima modifica: Thu Oct 22 16:41:56 CEST 2009

Torna al Sommario

end page

Torna al Sommario